Insonnia, cause e rimedi

Quali sono le cause dell’insonnia, come rimediare. Insonnia in gravidanza, insonnia da stress

Insonnia e disturbi del sonno colpiscono oltre un terzo della popolazione mondiale e circa il 20% degli italiani alla ricerca di cause e rimedi per trovare sollievo nelle varie età della vita. Per l’insonnia infatti non ci sono cause e rimedi definitivi e definibili in modo universale.

E del resto, come spiega l’Istituto Superiore di Sanità, non ci sono line guida che possono stabilire a priori quante sono le ore di sonno ottimali per ogni individuo. In media le ore di sonno necessarie agli adulti sono dalle 7 alle 9 ore per notte, mentre i bambini dormono più a lungo. Di fatto l’unico vero parametro è la stanchezza per dire se si abbia dormito a sufficienza oppure no.

Sintomi dell’insonnia

L’insonnia può colpire tutti, in modo diverso e in ogni momento, ma spesso in modo episodico e che si risolve da sé o facilmente. Quando invece la difficoltà a dormire si ripete spesso, anche per mesi o anni, costituisce un problema serio poiché peggiora fortemente la qualità della vita 

Questi i principali campanelli di allarme per individuare una forma leggera o seria di insonnia:

  • difficoltà ad addormentarsi
  • restare svegli a letto, per lunghi periodi durante la notte
  • non sentirsi riposati al risveglio 
  • alzarsi dal letto molte volte durante la notte
  • svegliarsi presto la mattina e non riaddormentarsi
  • sentirsi stanchi e irritabili durante il giorno ed avere difficoltà di concentrazione 
  • avere difficoltà ad appisolarsi durante la giornata pur sentendosi stanchi

Principali cause dell’insonnia

Ci sono diversi livelli di insonnia, certamente, ed è importante osservare le diverse situazioni per capire in che direzione indagare.

Ci sono cause più semplici e fisiologiche da ipotizzare

  • Problemi cervicali e cuscino o materasso scomodo e non adatto a noi 
  • Dieta serale non adatta: alcuni cibi e bevande non favoriscono il sonno, altri ci aiutano decisamente
  • Stress, ansia e depressione
  • Cause ormonali: in gravidanza per esempio il sonno subisce cambiamenti
  • Malattie, cardiache per esempio
  • Farmaci antidepressivi o per l’epilessia

Rimedi per dormire. Quando rivolgersi al medico?

Non mancano rimedi semplici e rimedi naturali all’insonnia. E’ bene conoscerli e utilizzarli abitualmente perché dormire bene e a sufficienza ci fa vivere meglio le ore di veglia. 

Non attendiamo di essere allo stremo prima di rivolgerci al medico.

 

Torna in alto